Anche Marshall Cline si unisce a Oculus VR

Il mondo del videogioco è rimasto senza parole e quando John Carmack ha scelto di unirsi al team di Oculus VR e l’intesa con Palmer Luckey si è dimostrata subito importante. Ora un’altra leggenda della programmazione informatica entra a far parte di Oculus VR: Marshall Cline.

Welcome to VR Mr. Cline

Rinomato architetto di software, il ruolo a lui destinato all’interno dell’azienda californiana è quello di essere a capo della sezione Sviluppo della piattaforma Oculus, e di sviluppare architetture software per la VR, sfruttando al meglio le caratteristiche tecniche del Rift. Autore del testo C + + FAQ, fonte d’aiuto inesauribile per tutti gli siluppatori che utilizzano tale linguaggio di programmazone, oltre che ingegnere, Cline ha già fornito supporto a Oculus VR nella fare iniziale del progetto, ma ora è pronto per affrontare il prima persona l’avventura di Oculus Rift.

marshall cline

Marshall Cline è, inoltre, Presidente di MT Systems Company, che sviluppa sistemi orientati agli oggetti per le grandi aziende. Ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Ingegneria Elettronica ed Informatica presso la Clarkson University, dopo il quale ha insegnato progettazione e programmazione nella stessa Università. Tra le sue più importanti esperienze annoveriamo anche un periodo da consulente per IBM.

Insomma una personalità davvero interessante e ben preparata, che sicuramente aiuterà Oculus VR a preparare, dal punto di vista tecnico, il lancio del Rift sul mercato del gaming.