Concord Anteprima: il nuovo FPS competitivo apre lo State of Play

La notte del 31 maggio, durante la nuova edizione dello State of Play di Sony, la carrellata di annunci, conferme e nuovi approfondimenti sulle IP previste nel prossimo futuro si è aperta con una esclusiva PlayStation 5 davvero interessante. Concord è il titolo action FPS 5v5 mostrato come primo gioco in apertura della carrellata in questa serata, ricco di azione e colpi di scena, che abbiamo analizzato per voi in questa anteprima, sia durante l’evento live sul nostro canale Twitch (dove potete recuperare la nostra live) sia in questo pezzo, dove vi accompagniamo alla scoperta di questo nuovo titolo. Cliccate qui per rivivere tutte le novità presentate durante lo State of Play, e restate con noi per tutti i dettagli dedicati a questa anteprima!

Siete pronti a imbracciare le armi e farvi largo a suon di proiettili in questo nuovo titolo per PS5?

Concord: un nuovo shooter competitivo in prima persona “spaziale”

Concord è un FPS 5V5 in sviluppo da parte del team Firework Studios, uno degli studi acquisiti da Sony lo scorso anno, e si è mostrato prima con un corposo filmato cinematografico e poi con sezioni gameplay decisamente ricche di azione ad alto ritmo. Ma andiamo con ordine, e scopriamo man mano cosa ci è stato rivelato per questo nuovo titolo. Il trailer di rivelazione dai toni decisamente cinematografici di Concord ci aprono le porte di Crater City, che hanno chiarito fin da subito quanto sia importante ed elevato il tono della produzione in questione e presentando alcuni dei combattenti giocabili.

Subito dopo, arriva anche un vero e proprio gameplay-trailer, presentato dal Game Director Ryan R. Ellis e dal capo dello studio Tony Hsu, i quali hanno sottolineato che Concord è un FPS multigiocatore 5v5 in prima persona premium, e che l’universo qui presente è totalmente originale. Saremo chiamati a salire a bordo dell’astronave Northstar per interpretare uno dei mercenari meglio noti con il nome di Freegunner, i quali hanno il privilegio di poter viaggiare tra le stelle e accettare incarichi pericolosi per poi lanciarsi in battaglie frequenti e coinvolgenti. Il roster di lancio prevede un totale di 16 personaggi giocabili, ai quali andranno ad aggiungersene altri, accanto a nuove mappe, armi, modalità e molto altro ancora che ci attende. Saranno parecchie le novità in serbo per i giocatori anche post lancio, con contenuti settimanali sempre pronti per rinfrescare il gameplay, e sperando anche di allungarne progressivamente la longevità ed estendere l’interesse dei fan.

I personaggi di Concord non possono che ricordarci il roster di Guardiani della Galassia

Un FPS che unisce anime e western

Per quanto sia originale il mondo di gioco qui presentatoci, non ci è sfuggita la somiglianza con una parte dell’universo Marvel, in particolare con Guardiani della Galassia, per via del focus specifico sullo stile grafico e narrativo che unisce quello classico degli anime ai western spaziali. I primi tre personaggi che ci vengono presentati nelle primissime scene del trailer cinematografico non nascondono troppo i riferimenti all’immaginario Marvel sopracitato, per via del look dei personaggi e del loro status di “canaglie” spaziali con cui si sono presentati, cercando allo stesso tempo di realizzare un service game che possa intrattenere a lungo i giocatori. O almeno così si spera. Ma sanno anche presentarsi in maniera fresca e di certo differente dal resto dei titoli presentati in questa edizione dello State of Play.

Sicuramente fin dalle sequenze del primo trailer, sia da quelle del secondo trailer dedicato al gameplay, le immagini parlano da sole, presentandoci non solo una cura attenta al dettaglio nella realizzazione delle ambientazioni e dei personaggi, ma anche un gameplay colorato e dall’interfaccia grafica ancora da definire, sperando non sia invadente sul nostro schermo. Chiaro è che l’obiettivo sia inevitabilmente quello di provare a catturare lo stesso interesse avuto da Helldivers 2, attuando una strategia simile alla produzione di Arrowhead, dato che Concord sarà disponibile sia su PlayStation 5 che su PC, come anticipato.

Concord ci metterà di fronte a una serie di situazioni complesse e adrenaliniche, in un’ambientazione al confine tra fantasy e sci-fi

Concord e i limiti di accesso al gioco

A proposito dell’uscita di Concord, un piccolo, importante dettaglio è stato fin da subito precisato da parte di Sony per quanto riguarda l’accesso al gioco: su PC sarà obbligatorio avere un account PSN, mentre su PlayStation 5 è necessario un abbonamento a PS Plus. Una barriera all’ingresso che potrebbe impedire a diversi giocatori di mettere le mani su questo titolo, e che potrebbe rivelarsi un’arma a doppio taglio, oltre che rincarare la dose sulla precisazione dell’importanza del titolo in questione. Il lancio ufficiale però sarà anticipato da una versione Beta prevista a luglio, ma per la quale non sappiamo ancora se sarà accessibile allo stesso modo o meno.

Ad ogni buon conto, Sony e Firewalk Studios stanno confezionando per noi un gioco che si presenta stilisticamente simile a Marvel’s Guardians of the Galaxy, ma con un gameplay molto più vicino ad Overwatch o al più recente Marvel Rivals, anch’esso presente nella carrellata dello State of Play. Il motore di gioco non potrà essere affaticato nel tentativo di tenere costante il frame rate, in quanto Concord permetterà ai giocatori di vivere intense battaglie cinque contro cinque in arene differenti, utilizzando uno degli eroi facenti parte della crew dell’astronave Northstar. Le specifiche tecniche di questa nuova IP dovranno necessariamente essere elevate e dalle prestazioni ben solide. Non possiamo attenderci di meno da un titolo pensato solo per PlayStation 5 e PC, dopotutto.


Concord è uno shooter competitivo in prima persona premium che unisce diversi immaginari, sia a livello di narrazione e contenuti del gameplay, sia a livello di estetica. Alcuni tra i più grandi franchise dell’intrattenimento sono stati chiamati in causa come paragone di questo titolo, da Guardiani della Galassia e l’universo Marvel, fino a Overwatch, dunque le premesse hanno già posto dei livelli stilistici e produttivi alti e che non possono che generare grande attesa da parte del pubblico. La storia di per sé ci ha offerto panorami sci-fi e tanto combattimento, così come è stato mostrato anche nel gameplay trailer confezionato ad hoc. Quanto ci rimane per poter varcare le soglie di questo nuovo universo, che si ripromette fin da ora di coinvolgere i propri giocatori a lungo? La data di lancio di Concord non è lontana, dal momento che è fissata a livello globale su PC e PS5 per il 23 agosto 2024. Nei prossimi giorni verranno svelate anche le differenti edizioni preordinabili e i dettagli per la Beta inclusa nella prenotazione, accessibile nel corso dell’estate, quindi non ci resta che rimanere con le antenne ben rizzate e captare i segnali che proverranno da questo nuovo universo.