ASUS

ASUS presenta i portatili ROG, ProArt, Zenbook e Vivobook di nuova generazione

ASUS ha lanciato al Computex una vasta gamma di computer portatili con CPU AMD Ryzen AI 300, tra cui le serie ROG, ProArt, Zenbook e Vivobook. La divisione laptop di ASUS aveva tutto, dai laptop con Qualcomm Snapdragon X a quelli basati sui prossimi chip AMD Ryzen AI 300 “Strix Point” e Intel Core Ultra 200V “Lunar Lake”. L’azienda ha presentato la sua gamma di prodotti durante il Media Day presso il quartier generale di Taipei e ci ha dato un’idea di ciò che ci si può aspettare dai suoi prossimi progetti. Partendo dalla linea ROG, l’azienda ha presentato il ROG Zephyrus G16 (GA605), un design di fascia alta dotato di CPU AMD Ryzen AI 9 HX 370 con 12 core, 24 thread, una NPU XDNA 2 con prestazioni AI fino a 50 TOPS e una iGPU Radeon 890M alimentata dall’architettura grafica integrata RDNA 3.5. Il portatile è inoltre dotato di una grafica discreta. Il portatile dispone anche di una scheda grafica discreta fino alla RTX 4070 che può raggiungere un TGP massimo di 105W e ci si può aspettare un ottimo raffreddamento grazie al design ROG Intelligent Cooling che incorpora un design a tre ventole con ventole Arc Flow di seconda generazione e un nuovo sistema di heat-pipe a fibra e rete che entra in contatto diretto con la CPU utilizzando il metallo liquido TIM.

Il notebook ASUS ROG Zephyrus G16 è dotato di uno chassis in alluminio fresato a CNC e ospita un pannello OLED da 16″ con una risoluzione di 2,5K, una frequenza di aggiornamento fino a 240 Hz e un rapporto di aspetto 16:10. ASUS garantisce la conformità con lo standard VESA DisplayHDR True Black 500. Altre specifiche del portatile includono 32 GB di memoria LPDDR5X -7500 e il supporto per SSD ad alte prestazioni con un lettore di schede SD Express 7.0 aggiunto. Il portatile integra una soluzione WIFI7. Il ROG Zephyrus G16 sarà disponibile in due configurazioni a partire dalla fine di luglio. Il ROG Zephyrus G16 (GA605WV-XB96), di colore bianco platino, con l’ultimo processore AMD Ryzen AI 9 HX 370, la NPU AMD Ryzen AI XDNA 2, la GPU GeForce RTX 4060 Laptop, 32 GB di RAM LPDDR5X-7500 e 1 TB di memoria sarà disponibile a partire da 1.899 dollari. Il ROG Zephyrus G16 (GA605WI-XB96), Eclipse Gray, che vanta l’ultimo processore AMD Ryzen AI 9 HX 370, AMD Ryzen AI XDNA 2 NPU, una GPU GeForce RTX 4070 Laptop, 32 GB di RAM LPDDR5X-7500 e 1 TB di memoria sarà disponibile a partire da 2.299 dollari.

Per la serie ProArt, ASUS propone due modelli basati sulle CPU AMD Ryzen AI 300 “Strix Point”. Il primo è il ProArt P16 (H7606), dotato del chip top Ryzen AI 9 HX 370 con GPU RTX 4070 di NVIDIA e dotato di tutti gli strumenti professionali e di creazione che ci si aspetta, come NVIDIA Broadcast, RTX ideo e ChatRTX. Il laptop è progettato con un pannello OLED da 16″ 4K (3840×2400) con una frequenza di aggiornamento di picco di 60 Hz e 500 nits di luminosità di picco HDR. È dotato di 64 GB di memoria LPDDR5X a bordo e 2 TB di supporto SSD NVMe M.2 con uno slot Gen4x2 aggiuntivo. Il portatile è disponibile in un’opzione di colore Nano Black, con un’estetica elegante e una cerniera invisibile. Ha anche una finitura resistente alle sbavature che non lascia segni su questo splendido dispositivo. Il sistema di raffreddamento è sempre lo stesso, con tre ventole e diverse heat pipe che offrono un raffreddamento ottimale. Il ProArt P16 ha anche un ottimo I/O sotto forma di una singola porta USB 3.2 Gen2 Type-C, due porte USB 3.2 Gen2 Type-A, 1 USB 4.0 Type-C (supporta display e alimentazione), 1 HDMI 2.1, un jack audio combinato da 3,5 mm e una porta DC-in e un lettore di schede SD Express 7.0. Il portatile ha un prezzo di partenza di 1899,99 dollari USA, ma la configurazione attualmente disponibile per il preordine è quotata 2299,99 dollari USA.

Il secondo modello della linea ProArt è il PX13 (HN7306), un modello da 13,3″ con una configurazione di CPU simile ma con GPU NVIDIA GeForce RTX 4060 e 32 GB di memoria LPDDR5X. Dispone inoltre di 1 TB di SSD Gen4 e di un singolo slot M.2. Per quanto riguarda il display, offre un pannello OLED da 13,3″ 3K (2880 x 1800) con una frequenza di aggiornamento di 60Hz e 500 nits di luminosità massima. La parte davvero divertente di questo portatile è che ha un design completamente convertibile, che consente di passare dalla modalità laptop standard alla modalità Tent, Stand e Tablet. In questo modo si mantengono tutte le caratteristiche e l’IO, come il supporto WIFI7 e altro ancora.

ASUS