Super Mario Party Jamboree Anteprima: il nuovo ed enorme party-game di Mario

Quest’ultimo appuntamento con Nintendo Direct, tenutosi il 18 giugno e di cui trovate qui il nostro recap completo dell’evento, ha rivelato tante sorprese e titoli gustosi, tra i quali anche un videogioco che renderà felici in primis i fan di una delle mascotte più longeve del mondo Nintendo. Parliamo di Super Mario Party Jamboree, il nuovissimo episodio della serie, presentato con un video di rivelazione tutto da gustare. Un titolo soprattutto che arriva con presupposti di dimensioni e contenuti decisamente importanti e che non possono che accendere la nostra attenzione. Oltre ad aver commentato in diretta su Twitch questo reveal e l’intero evento (che potete recuperare a questo link), non perdiamo altro tempo e vi raccontiamo i nostri pareri sui contenuti mostrati durante l’evento live!

Tantissimi personaggi del franchise tornano in questo party game dalle dimensioni davvero notevoli!

Super Mario Party Jamboree: il party più grande di sempre

La casa di Kyoto ha presentato il titolo in questione come “il più grande gioco di Mario Party” mai realizzato finora. A testimonianza di ciò, il gioco si presenterà sin dal day one con ben 110 mini-giochi e con un comparto multiplayer online che potrà ospitare sino a 20 giocatori, oltre a 7 tabelloni, di cui cinque completamente originali e rinnovati: Rainbow Galleria, Roll ‘em Raceway, Goomba Lagoon, Mega Wiggler’s Tree Party, King Bowser’s Keepe. Non mancano nemmeno dei ritorni da videogiochi passati, con due tabelloni tratti dagli episodi precedenti (Mario’s Rainbow Castle e Western Land). Ma cosa racconta questo titolo? Mario e i suoi amici si trasferiscono in un arcipelago paradisiaco, dove dovranno mettersi alla prova con tanti diversi minigiochi e sfide.

Cosa comprendono queste sfide che ci attendono? Dovremo scoprire ad esempio l’uso delle scale mobili della Galleria arcobaleno, il tracciato del Circuito Giradado e l’Isola Goomba con il suo vulcano attivo, solo un piccolissimo assaggio di quello che ci riserverà quella che viene considerata la selezione più ampia nella storia della serie Mario Party, con sfide ricche di azione, gare d’ingegno e mini-giochi con comandi di movimento. Tutto questo chiaramente non dovremo affrontarlo da soli: il nuovo titolo di Mario può contare fino a 20 giocatori per le sfide online nella modalità Bowserathlon. Inoltre, il trailer mostrato da Nintendo ci consente di avere un primo assaggio delle varie modalità a cui potremo prendere parte: tra cose in auto, sfide di platforming e percorsi ad ostacoli, il divertimento non mancherà di certo.

Un party-game che presenta il consueto buonumore e allegria del franchise di Super Mario e dei suoi amici

Un enorme party-game innestato nel suo passato

Guardando in maniera più specifica al contenuto vero e proprio che ci è stato mostrato nel trailer qui sotto, Super Mario Party Jamboree è un vero e proprio insieme di contenuti. Questo primo video dedicato al nuovo party game del franchise mostra l’ampia selezione di personaggi utilizzabili e una manciata di mini-giochi presenti. I contenuti veri e propri si snodano tra corse in auto, percorsi a ostacoli, sfide di platforming e molto altro ancora. Nintendo ha lavorato per costruire il gioco più ricco e completo visto finora, che considera anche un’ampia selezione di modalità disponibili, per rendere la nostra esperienza ancora più ricca e variegata, oltre che condivisibile con un vero e proprio party di amici online.

Un’operazione interessante compiuta in questo nuovo titolo, sia per i neofiti che per i fan di lunga data di questo titolo, sta anche nel recupero di alcuni mondi e mini-giochi appartenenti ai precedenti capitoli rilasciati sempre all’interno della serie Mario Party, così da poter far rivivere le stesse esperienze da parte dei fan che hanno seguito la progressione nel rilascio dei titoli, sia per consentire ai nuovi giocatori un recupero ampio e completo di quanto è stato prodotto in precedenza. Il tutto chiaramente con un comparto grafico e tecnico che ci è sembrato di tutto punto, tra estetiche patinate e split screen che ci mostrano anche in maniera guidata e piuttosto chiara cosa dobbiamo fare con i nostro Joy-Con per muovere i personaggi. Tutto sembra davvero preparato a puntino per regalarci esperienze interessanti.

Le tipologie di minigiochi e sfide da affrontare saranno parecchie e molto diversificate tra loro

Tanti mondi colorati in un unico titolo

A proposito dell’estetica, il lavoro in questo comparto dedicato al gioco in questione non poteva che essere davvero accurato, con tantissimi effetti speciali e le animazioni del contesto in cui si trovano i nostri eroi sempre ben focalizzate sull’ambientazione circostante e sulla restituzione di location verosimili. Abbiamo in particolar modo apprezzato i movimenti repentini della telecamera, che ci offre visuali sempre diverse a seconda dei movimenti che dobbiamo realizzare e delle sfide in corso. Dalle corse in kart alle fughe dai nemici, fino all’innalzamento in volo per raggiungere obiettivi e piattaforme sempre più elevate, le azioni che dovremo compiere saranno davvero di tutti i tipi, e il comparto grafico ci viene incontro per regalarci quello che sembra un comportamento solido del motore di gioco.

Lo stesso motore di gioco dovrà necessariamente rivelarsi all’altezza delle prestazioni dei lavori precedenti, senza ombra di dubbio. Se gli ultimi prodotti del franchise di Super Mario, personaggi secondari inclusi, ha comportato un lavoro davvero accurato, e al contempo anche delle performance davvero ottime, questa nuova IP non può esimersi dal risplendere di luce propria anche in questa occasione. Sarà necessario regalarci non solo partite in single player totalmente fluide, ma anche connessione ai server con matchmaking piuttosto rapido per connettersi con il resto della truppa e divertirsi insieme, ma in qualsiasi luogo ci si trovi!


Super Mario Party Jamboree promette tantissimo divertimento e una longevità non indifferente. La costruzione non solo della varietà dei mini-giochi, ma anche delle location in cui sono ambientati denota una cura al dettaglio attenta e un lavoro di fino non indifferente. Il tutto dovrà necessariamente essere accompagnato da performance del motore di gioco impeccabili, sia per partite in single player che in multiplayer. Un nuovo party-game di tutto rispetto, di cui siamo fin troppo curiosi di avere per le mani per testare di persona l’ampiezza e la ricchezza di questo mondo di gioco. Come specificato nel reveal trailer che trovate in apertura, Super Mario Party Jamboree sarà disponibile a partire dal 17 ottobre 2024 in esclusiva su Nintendo Switch. Non manca molto a mettere piede in questo nuovo spaccato dell’universo di Mario!