Huawei HarmonyOS Next

HarmonyOS NEXT Beta di Huawei viene lanciato ufficialmente

Sì, finalmente sta accadendo. HarmonyOS NEXT di Huawei si sta liberando delle sue radici Android. Come promesso alla Huawei Developer Conference (HDC) 2023, la nuova versione del sistema operativo è un nuovo e fresco sforzo software. Huawei ha lanciato ufficialmente HarmonyOS NEXT Beta alla conferenza HDC 2024 di quest’anno. Vediamo prima alcune informazioni di base. HarmonyOS NEXT non è basato su Android, né è un sistema Linux in senso stretto. È basato su OpenHarmony ed è un sistema operativo distribuito basato su microkernel per HarmonyOS. In altre parole, HarmonyOS NEXT ha il microkernel di HarmonyOS. Supporta solo applicazioni APP native tramite Ark Compiler con supporto Huawei Mobile Services (HMS) Core. Ciò significa che il sistema operativo non ha compatibilità nativa con le applicazioni e i file APK di Android, come dimostrato in questo post originario di Weibo. 

HarmonyOS NEXT ha ancora l’aspetto e la sensazione di un sistema operativo mobile familiare, come dimostra il video dell’interfaccia utente. Tuttavia, questa è solo la versione per smartphone e HarmonyOS NEXT verrà eseguito anche su altri dispositivi. Tuttavia, sotto il cofano, c’è un’architettura completamente nuova che Huawei promette di migliorare l’efficienza complessiva delle prestazioni del 30%. A quanto pare, la velocità di connettività è stata triplicata, rendendo più rapide le connessioni tra i dispositivi. Il consumo energetico complessivo è stato apparentemente ridotto del 20%, il che è molto. Per quanto riguarda le caratteristiche salienti di HarmonyOS NEXT, il sistema operativo promette un’architettura unificata senza soluzione di continuità che combina strutture locali e cloud. L’interconnettività è una parte importante dell’esperienza. Gli utenti saranno in grado di condividere contenuti o collegare applicazioni tra i vari dispositivi senza dover passare attraverso diversi passaggi e un processo di installazione. HarmonyOS NEXT è anche profondamente impregnato di intelligenza artificiale. Ci sono funzioni native come la generazione di immagini, la riparazione del suono tramite intelligenza artificiale e l’assistenza alla lettura per le persone con problemi di linguaggio o di vista. HarmonyOS NEXT promette anche di essere una potenza multimediale con il supporto di Ark Multimedia Engine, Ark Graphics Engine e FFRT. Quest’ultima tecnologia sembra portare la promessa di un ray-tracing a livello di PC per i giochi.

HarmonyOS Next