Luigi's Mansion 2 HD

Luigi’s Mansion 2 HD Recensione V mensile

Luigi’s Mansion 2 HD è il revival della seconda avventura da acchiappafantasmi di Luigi per Nintendo 3DS, approdata su Nintendo Switch con una pletora di revisioni estetiche nella speranza di essere uno dei vostri passatempi preferiti dell’estate in corso. Se vi sentite abbastanza coraggiosi da affrontare fenomeni paranormali di ogni tipo, preparatevi, perché stiamo per partire a caccia di fantasmi!

Il rinnovato Poltergust è un gioiellino della scienza paranormale.

Luigi’s Mansion 2 HD: frammenti di luna

La trama di Luigi’s Mansion 2 HD inizia con il chiassoso Professor Strambic che chiede ancora una volta aiuto al fratello di Mario per recuperare i frammenti della Luna Scura, custoditi da vari fantasmi che infestano diversi luoghi spaventosi. Poiché il nostro idraulico in verde è molto bonario, accetta subito di risolvere il pasticcio e parte, aspirapolvere in spalla, diretto verso la prima delle costruzioni maledette. La struttura del gioco si basa su missioni che richiedono di completare diversi obiettivi entro un limite di tempo, e fattori come i danni subiti dai fantasmi che affrontiamo o i collezionabili recuperati influiranno sul nostro punteggio complessivo. L’avventura presenta una moltitudine di dimore da esplorare, come le Torri Tetre e la Fabbrica di Orologi, ognuna delle quali ricolma di segreti e comprensiva di un boss unico in agguato nell’ultimo livello. Per affrontare le apparizioni, Luigi brandisce il versatile Poltergust 5000, una versione potenziata dell’aspirapolvere tecnologico del capitolo precedente, dotato di una moltitudine di funzioni: dal risucchio di ectoplasmi all’impiego della lampada stroboscopica che stordisce i nemici e attiva determinati meccanismi o del de-oscuratore che rivela gli oggetti invisibili, il nostro pavido eroe può contare su una pletora di attrezzature per fronteggiare anche il fantasma più dispettoso. E a proposito di fantasmi, nel gioco ce ne sono di tutti i tipi che richiedono l’attuazione di strategie specifiche per essere domati, tra quelli armati e altri più sfuggenti… e naturalmente non mancheranno i Boo! Nel complesso, l’esperienza con Luigi’s Mansion 2 HD si è rivelata soddisfacente, ricca di misteri da svelare, oggetti da collezionare e spiritelli da sconfiggere. Anche se di anni ne sono trascorsi una decina, il gioco non sembra aver risentito troppo degli effetti del tempo, perciò sono felice che gli sia stata data una meritata seconda possibilità sulla console ibrida di Nintendo.

Luigi's Mansion 2 HD
La struttura a missioni ci consente di visitare numerose ambientazioni.

Spaventi in compagnia

Oltre alla storia principale per giocatore singolo, Luigi’s Mansion 2 HD presenta una galleria completa per vedere quali fantasmi abbiamo catturato e, soprattutto, una modalità multigiocatore completa con cui divertirsi per ore. Accessibile sia in locale, con ogni partecipante in possesso della propria console e di una copia del gioco, che online fino a quattro giocatori, ci sono tre modalità di gioco che consistono nella scalata della titolare Torre del Caos con diversi piani il cui numero (5, 10, 15, 20, 25…) e difficoltà (normale, difficile, esperto) possono essere regolati. Ogni cinque piani dovremo affrontare un boss, quindi cercate di arrivarci preparati! Gli obiettivi da raggiungere spaziano dalla cattura di tutti i fantasmi entro un limite di tempo alla ricerca di un’uscita nascosta prima che sia troppo tardi, fino all’inseguimento delle tracce dei simpatici Poltercuccioli da liberare. In tutti i casi, il lavoro di squadra e il supporto tra compagni è fondamentale, soprattutto grazie alla seppur limitata comunicazione e alla capacità di resuscitare i compagni svenuti. Insomma, Luigi’s Mansion 2 HD è un gioco ideale per divertirsi: con l’inclusione di svariate migliorie tecnologiche come la vibrazione e l’alta definizione, quella su Nintendo Switch è la versione definitiva di un titolo molto divertente. Entrambe le modalità di gioco regalano grandi soddisfazioni e, a seconda del nostro interesse verso questa particolare declinazione filosofica del gaming, le partite in gruppo hanno il potenziale per durare davvero molto, molto tempo. Se siete alla ricerca di un titolo pieno di collezionabili che possa essere goduto sia da soli che con gli amici, Luigi’s Mansion 2 HD è la scelta ideale per gli interminabili pomeriggi estivi che ci si parano ormai dinanzi. Come un buon vino, gli anni sono riusciti a migliorarne il sapore e, per quanto dispiaccia non trovare nella confezione qualche altro incentivo, come livelli aggiuntivi o magari l’inclusione del primo capitolo con il medesimo trattamento estetico, rimane un’ottima occasione per saggiare con mano l’episodio forse più trascurato della serie.

Luigi's Mansion 2 HD
L’aspirapolvere di Luigi può manipolare spettri e oggetti del fondale in egual misura.

Conclusioni

Luigi’s Mansion 2 HD è una rimasterizzazione affidabile, pulita ed efficiente a dispetto della mancanza di nuove funzionalità, un riflesso di quanto l’originale fosse valido per l’epoca e che tutto ciò di cui aveva bisogno era qualche texture rifinita per tornare al passo con i tempi, e lasciarmi sperare in un futuro quarto episodio.

Leggilo gratis in versione impaginata e sfogliabile sul numero 3 di V – il mensile di critica videoludica