realme 12

Rivelate le specifiche della fotocamera di realme 13 Pro+

realme ha recentemente organizzato un evento di anteprima AI Imaging Media a Bangkok, in Tailandia, dove ha rivelato le capacità della fotocamera e le funzionalità AI della prossima serie realme 13 Pro. Il momento clou dell’evento è stata la rivelazione del sistema a doppia fotocamera principale del realme 13 Pro+. La fotocamera principale è dotata di un sensore da 50 MP con stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS) e del primo sensore Sony LYT-701 del settore. È abbinata a un teleobiettivo a periscopio Sony LYT-600 da 50 megapixel che offre uno zoom ottico 3x per catturare oggetti lontani con chiarezza. Oltre all’hardware, Realme ha annunciato anche HYPERIMAGE+, che viene definito come la prima architettura fotografica AI del settore. Si tratta di un sistema a tre livelli che combina ottiche di alta qualità con l’elaborazione AI sul dispositivo e funzionalità di editing AI basate su cloud.

Una delle principali funzioni AI di HYPERIMAGE+ è l’algoritmo AI HyperRAW, progettato per migliorare la nitidezza e la gamma dinamica delle immagini. Consente alla fotocamera di catturare dettagli di luce e ombra più naturali, ottenendo così fotografie più realistiche. La serie Realme 13 Pro vanta anche una suite di funzioni fotografiche potenziate da AI per gli scatti di ritratto. Queste includono AI Pure Bokeh, AI Natural Skin Tone e AI Ultra Clarity. AI Pure Bokeh è in grado di distinguere accuratamente gli elementi in primo piano, in secondo piano e sullo sfondo, oltre al soggetto, per una precisa segmentazione degli oggetti. Ciò consente un’elaborazione algoritmica mirata, creando in breve tempo un effetto bokeh naturale per ritratti dall’aspetto professionale. Realme ha ulteriormente sottolineato la qualità del sistema di fotocamere evidenziando la certificazione TÜV Rheinland per le fotocamere ad alta risoluzione.

realme 12