TSMC

TSMC e i clienti si accordano per un aumento dei prezzi dei 3nm

I clienti di TSMC avrebbero accettato un aumento dei prezzi di fornitura dei chip a 3 nm in cambio della condizione che il gigante di Taiwan tenga il passo con la fornitura di semiconduttori. Con la frenesia dell’Intelligenza Artificiale in atto, sono le aziende della catena di fornitura a beneficiarne in modo massiccio, in particolare l’industria dei semiconduttori, dal momento che la domanda è salita alle stelle. Con l’offerta limitata, aziende come TSMC hanno difficoltà a tenere il passo con il flusso di ordini. Di recente abbiamo riferito che il gigante di Taiwan stava aumentando i prezzi del suo nodo a 3 nm, e sembra che ora le aziende si siano accordate, secondo un rapporto di Morgan Stanley. Questo probabilmente influirà su colossi tecnologici come Apple, NVIDIA e Qualcomm e potenzialmente rifletterà un aumento dei costi dei prodotti per i consumatori. Secondo Morgan Stanley, TSMC ha raggiunto un accordo con i suoi clienti, che hanno accettato di rispettare l’aumento dei prezzi dei semiconduttori, a condizione che l’azienda tenga il passo con la catena di fornitura ed evada gli ordini in tempo. Pur non avendo ricevuto stime esatte sull’aumento dei prezzi, Morgan Stanley afferma che TSMC è pronta a registrare un aumento dei margini lordi, che dovrebbero attestarsi al 55,1% nel 2025 e al 60% nel 2026. Quest’anno, i margini lordi sono già aumentati del 52,3% grazie agli sforzi di TSMC per espandere gli impianti di produzione e soddisfare l’enorme domanda.

Con l’aumento dei margini lordi, il gigante taiwanese dei semiconduttori prevede di spendere molto per le spese e, dato che l’azienda ha già iniziato lo sviluppo del processo di nuova generazione a 2 nm, TSMC dovrà aumentare gli investimenti, per cui si stima che l’azienda spenderà rispettivamente circa 35 e 37 miliardi di dollari nei prossimi due anni. TSMC inizierà la produzione di un piccolo lotto di wafer a 2 nm entro quest’anno, mentre la produzione su larga scala avverrà entro il 2027.

TSMC