Kingdom Hearts

Kingdom Hearts compie 22 anni, tanti auguri… in attesa di KH4

Il 28 marzo 2002 fece il suo debutto in Giappone un gioco realizzato da Square Enix e diretto da Tetsuya Nomura in grado di mischiare in maniera inaspettata ed equilibrata elementi di Square e Disney, ma allo stesso tempo ha creato un trio che è divenuto iconico e ha raggiunto i cuori di tutti i fan della serie: Sora, Pippo (Goofy) e Paperino (Donald). Stiamo ovviamente parlando di Kingdom Hearts!

Come ben sappiamo, il titolo fu lanciato per la prima volta su PlayStation 2, con il suo approdo in occidente avvenuto soltanto tra settembre e novembre dello stesso anno, mentre versioni rimasterizzate del gioco sono state proposte anche su PlayStation 3 e PlayStation 4!

La serie ha ricevuto numerosi sequel, distribuiti su così tante piattaforme che ricostruire il percorso risulta essere davvero complicato se non fosse per le collection realizzate dalla stessa Square Enix, collezioni che propongono le versioni rimasterizzate di tutti i giochi principali utili a ricostruire l’intricata storia dietro il magico mondo di Kingdom Hearts.

Se dunque il primo capitolo ha spento nella giornata di oggi 22 candeline e si accinge a ricevere i doverosi auguri, siamo in attesa di capire quali saranno i piani da parte del publisher nei confronti di Kingdom Hearts 4, nuovo capitolo del franchise che ha fatto perdere le sue tracce da quasi 2 anni, visto che dopo il reveal trailer pubblicato in occasione del ventennale della saga non abbiamo più ricevuti aggiornamenti sul titolo.

Oggi però la giornata è tutta dedicata al primo Kingdom Hearts e noi non possiamo che fare i nostri più sinceri auguri a Sora e a tutti i suoi amici!

Kingdom Hearts

Classe 1988, i cabinati delle sale giochi mi hanno svezzato al magnifico mondo dei videogiochi. Trasformare la passione in lavoro ha richiesto tempo e pazienza, ma in ambito professionistico ho iniziato dal ruolo di newser, fino a raggiungere la carica di Lead Editor.