Hermen Hulst

PlayStation: Sony ha nominato 2 nuovi CEO, uno è Hermen Hulst

Sony Interactive Entertainment ha deciso di sostituire Jim Ryan non con uno, ma con ben 2 CEO. Si tratta di Hermen Hulst, ex-fondatore di Guerrilla Games e attuale capo dei PlayStation Studios, e di Hideaki Nishino.

Per quanto riguarda la figura di Hermen Hulst, il nostro guiderà lo Studio Business Group e dunque seguirà tutti i PlayStation Studios, oltre a guidare i team che si occupano della realizzazione di IP legate a cinema e serie televisive. Di seguito la sua dichiarazione dopo la nomina:

“Sono entusiasta di guidare il gruppo aziendale dello studio e di continuare a costruire sul nostro successo con PlayStation 5, mentre ci prepariamo per il futuro. L’industria dei videogiochi è una delle più grandi industrie al mondo dell’intrattenimento ed è stata costruito sul connubio tra contenuti e tecnologia e non vedo l’ora di continuare ad ampliare i confini del gioco e dell’intrattenimento.”

Dal canto suo invece, Hideaki Nishino gestirà il Platform Business Group, ossia le sezioni di PlayStation relative alle console, alla tecnologia, agli accessori, al PlayStation Network, oltre a gestire i rapporti con le terze parti.

“Continueremo a mettere in contatto giocatori e creatori attraverso prodotti, servizi e tecnologie di livello mondiale. Cerchiamo sempre di far crescere ancora di più la nostra community con l’innovazione in ogni area di Sony Interactive Entertainment. Sono onorato di ricoprire un ruolo così importante al fianco di Hermen. Lavorando a stretto contatto insieme, saremo nella posizione di costruire esperienze incredibili per un pubblico in continua espansione, ora e in futuro.”

Adesso non resta che attendere l’annuncio del PlayStation Showcase/State of Play per conoscere il futuro che aspetta i videogiocatori!

PlayStation 5 DualSense PlayStation Showcase

Classe 1988, i cabinati delle sale giochi mi hanno svezzato al magnifico mondo dei videogiochi. Trasformare la passione in lavoro ha richiesto tempo e pazienza, ma in ambito professionistico ho iniziato dal ruolo di newser, fino a raggiungere la carica di Lead Editor.