AMD

AMD: i processori Zen 5 potrebbero non supportare Windows 10

Si dice che le CPU Zen 5 di AMD presentino un aumento dell’IPC di circa il 10% grazie all’ultima architettura dei core. L’architettura core Zen 5 di nuova generazione di AMD sta per debuttare in prossimità del Computex 2024. Abbiamo visto una serie di fughe di notizie sulle CPU, soprattutto sulle famiglie Strix Point “Ryzen AI HX” e Granite Ridge “Ryzen 9000”, che ci indicano che l’architettura di nuova generazione è pronta per il lancio nella seconda metà dell’anno. Ora, le informazioni provenienti dal manager di Lenovo China su Weibo sembrano darci un indizio sull’IPC dell’architettura core di prossima generazione. Lo stesso manager ha anche sottolineato che la fuga di notizie sulle APU 8050 di Lenovo non era vera, cosa che è stata poi verificata dalla fuga di notizie di ASUS.

Qualche settimana fa, ha anche menzionato le recenti indiscrezioni sulle prestazioni di Zen 5, che sostenevano che la CPU Zen 5 fosse fino al 40% più veloce per core rispetto a Zen 4. Sebbene l’indiscrezione non parlasse mai di IPC e si riferisse solo a uno specifico risultato SPEC, sembra che potremmo avere la nostra prima rivelazione di dove potrebbe arrivare l’IPC di Zen 5. Secondo i dettagli, l’architettura core Zen 5 di AMD per le CPU Ryzen ed EPYC di prossima generazione dovrebbe garantire un aumento dell’IPC di circa il 10%. Si dice anche che l’IPC sia superiore al 10% quando si seleziona il test Cinebench R23 1T (Single-Thread). Le architetture core Zen di AMD hanno sempre mostrato buoni risultati nei test Cinebench, sia che si tratti di dati multi-thread, single-thread o IPC. Di seguito è riportata la ripartizione dell’IPC per le rispettive generazioni di architetture Zen:

  • Escavatore a Zen 1: aumento IPC del 52%.
  • Da Zen 1 a Zen+: aumento IPC del 3%.
  • Da Zen + a Zen 2: aumento IPC del 15%.
  • Da Zen 2 a Zen 3: aumento IPC del 19%.
  • Da Zen 3 a Zen 4: aumento IPC del 13%.
  • Da Zen 4 a Zen 5: ~10% di aumento IPC

Sebbene un aumento dell’IPC di circa il 10% sia inferiore a quello delle architetture Zen precedenti (a parte Zen+, che era per lo più un aggiornamento ottimizzato), queste affermazioni potrebbero essere basate sui primi campioni. È probabile che con il silicio finale l’IPC possa avvicinarsi al 15%, un aumento di tutto rispetto.

AMD Ryzen