Atari

Atari acquisisce il marchio Intellivision

Atari ha annunciato di aver acquisito il marchio Intellivision e alcuni giochi da Intellivision Entertainment.

Intellivision Entertainment si occuperà del rebranding e continuerà la sua attività di sviluppo e distribuzione della console di gioco a marchio Amico, con una licenza da parte di Atari per continuare a distribuire nuove versioni dei giochi Intellivision sulla console Amico.

Con l’acquisto, l’azienda intende espandere la distribuzione digitale e fisica dei giochi Intellivision tradizionali, nonché creare potenzialmente nuovi giochi ed esplorare opportunità di marchio e di licenza.

Qui sotto il comunicato ufficiale, tradotto:

Atari, uno dei marchi di consumo e produttori di intrattenimento interattivo più iconici al mondo – ha annunciato oggi di aver acquistato il marchio Intellivision e alcuni giochi da Intellivision Entertainment LLC. Intellivision Entertainment LLC si occuperà del rebranding e continuerà la sua attività di sviluppo e distribuzione della console di gioco a marchio Amico con una licenza da parte di Atari per continuare a distribuire nuove versioni dei giochi Intellivision sulla console Amico.

Atari cercherà di espandere la distribuzione digitale e fisica dei giochi Intellivision esistenti, di crearne potenzialmente di nuovi e di esplorare opportunità di marchio e di licenza nell’ambito di un piano a lungo termine per creare valore dalle proprietà Intellivision.

“L’unione di Atari e Intellivision dopo 45 anni pone fine alla più lunga guerra di console della storia”, ha dichiarato Mike Mika, Studio Head di Digital Eclipse, uno studio di proprietà di Atari.

La prima console per videogiochi domestica Intellivision è stata rilasciata da Mattel Electronics nel 1979 e la piattaforma ha venduto circa 5 milioni di unità fino al 1990. Alla fine degli anni ’70 e all’inizio degli anni ’80, Atari e Intellivision hanno combattuto quella che può essere definita la prima console war. Mattel arrivò ad arruolare l’attore George Plimpton per apparire in una serie di pubblicità che mettevano a confronto i due sistemi, oltre che in un video di otto minuti mostrato alla fiera Gamescom.

“Questa è stata un’opportunità molto rara per unire ex concorrenti e riunire i fan di Atari, Intellivision e della golden age del gaming”, ha dichiarato Wade Rosen, presidente e amministratore delegato di Atari.

L’acquisto comprende i diritti di oltre 200 titoli del portafoglio Intellivision e i marchi Intellivision.

“Atari è stata un partner prezioso e siamo certi che sarà un custode responsabile dello storico marchio Intellivision”, ha dichiarato Phil Adam, CEO di Intellivision Entertainment. “Non vediamo l’ora di ampliare la nostra collaborazione e di portare una vasta gamma di nuovi titoli Atari e Intellivision sulle piattaforme di gioco della famiglia Amico e Amico Home”.

Per celebrare l’occasione, sono disponibili da oggi sul sito ufficiale nuove magliette Intellivision e altri capi di abbigliamento e oggetti da collezione Intellivision.

Atari Intellivision