OnePlus 10T

OnePlus 10T: ecco le migliorie con il nuovo update

Ad aprile, OnePlus ha rilasciato l’aggiornamento OxygenOS 14.0.0.700 per il OnePlus 10T, aggiungendo molte modifiche alla qualità della vita del sistema operativo. Ora il marchio ha distribuito l’aggiornamento OxygenOS 14.0.0.710, che include la patch di sicurezza Android di giugno 2024, correzioni di bug e una migliore stabilità del sistema. In particolare, introduce la possibilità di nascondere il tracciato mentre si disegna il motivo della schermata di blocco, migliora l’efficienza della memoria di sistema correggendo un bug per cui i dati di sistema occupavano uno spazio eccessivo e risolve un problema che impediva l’uso dei pagamenti abilitati NFC. Inoltre, l’aggiornamento elimina un problema per cui due cursori del volume potevano apparire contemporaneamente. Per quanto riguarda la comunicazione, l’aggiornamento garantisce che il dispositivo vibri durante le chiamate e visualizzi correttamente i numeri di telefono durante l’inoltro delle chiamate. Per quanto riguarda i giocatori, questo aggiornamento rende il OnePlus 10T più stabile durante il gioco e risolve il problema della schermata nera che si verifica durante l’esecuzione di alcuni giochi.

L’aggiornamento viene rilasciato per fasi, quindi alcuni utenti potrebbero riceverlo prima di altri. Attualmente è disponibile nelle regioni indiane ed europee. Se non avete ricevuto la notifica di aggiornamento OTA, potete controllare manualmente andando su Impostazioni > Informazioni sul dispositivo > OxygenOS > Verifica aggiornamento. OnePlus invita coloro che hanno già effettuato l’aggiornamento a segnalare eventuali problemi chiamando il numero *#800# e selezionando l’opzione di segnalazione dei bug. In un’altra notizia, OnePlus sta lavorando al suo smartphone di punta di prossima generazione, il OnePlus 13. Di recente sono trapelate le specifiche della fotocamera di questo prossimo dispositivo, rivelando che utilizzerà la fotocamera primaria Sony LYT-808, che si trova anche sul OnePlus 12. Le fotocamere ultrawide e il teleobiettivo periscopico utilizzeranno nuovi sensori, quindi ci aspettiamo miglioramenti in questi reparti. Pur avendo lo stesso sensore della fotocamera principale, il OnePlus 13 potrebbe offrire prestazioni migliori. Tuttavia, ciò dipenderà in larga misura dalle capacità ISP del prossimo processore Qualcomm Snapdragon 8 Gen 4, che si dice alimenterà questa ammiraglia.

OnePlus 10T