Flint Treasure of Oblivion

Flint Treasure of Oblivion: ecco il secondo video dietro le quinte

Microids e Savage Level presentano la seconda parte del making of di Flint: Treasure of Oblivion. Dopo aver esplorato le motivazioni e le ispirazioni nel primo Making of, questo nuovo episodio si concentra sulla narrazione unica del gioco. Date un’occhiata al secondo video dietro le quinte qui sotto.

Nel titolo piratesco, i giocatori partiranno alla ricerca di un misterioso tesoro. Esplorando ambienti variegati e impegnandosi in combattimenti tattici a turni, ogni mossa e ogni successo saranno determinati dal lancio dei dadi, aggiungendo un livello di suspense e strategia ispirato ai giochi di ruolo e ai giochi da tavolo. Il fulcro del gioco risiede nel suo combattimento a turni. I giocatori devono assemblare con cura la propria ciurma, e ogni membro apporta abilità uniche che influenzano la strategia generale. Durante le fasi tattiche, i giocatori possono usare carte abilità e oggetti per potenziare il proprio equipaggio e migliorare i dadi, i cui tiri determinano l’esito delle azioni, per influenzare l’imprevedibilità del combattimento. Date un’occhiata al gameplay qui sotto.

Di seguito una panoramica del gioco:

Flint: Treasure of Oblivion offre avventura, ma anche profondità strategica grazie alle sue meccaniche di combattimento a turni, rinfresca inoltre le basi del genere attingendo alle meccaniche dei giochi di ruolo e dei giochi da tavolo, in particolare attraverso i tiri di dado. Quando i giocatori compongono il loro equipaggio, ogni membro possiede abilità uniche da utilizzare, che permettono di adattare la strategia al proprio stile di gioco. Durante le fasi tattiche, i giocatori possono usare carte abilità e caratteristiche per migliorare i membri dell’equipaggio e ottenere un vantaggio sugli avversari. Issa la vela e parti alla scoperta dei segreti sepolti nelle terre lontane di Flint: Treasure of Oblivion.

Flint: Treasure of Oblivion sarà disponibile nel Q4 2024 su PC, PlayStation 5 e Xbox Series X|S .Continuate a seguirci per maggiori informazioni.