AMD

Le GPU AMD RDNA 4 Radeon RX 8000 debutteranno nel 2025?

Secondo quanto riferito, AMD lancerà le sue GPU RDNA 4 “Radeon RX 8000” di nuova generazione, principalmente i chip Navi 48 e Navi 44, nella prima metà del 2025. È passato un po’ di tempo dall’ultima volta che abbiamo visto un aggiornamento dal lato Radeon, ma sembra che AMD abbia intenzione di mantenere la calma fino all’inizio del 2025, data in cui inizierà l’azione RDNA 4. Come riporta @Kepler_L2, sembra che il team rosso punti a una finestra di rilascio del 2025 per i suoi prodotti grafici di prossima generazione basati sull’architettura RDNA 4, che comprende due chip, il Navi 48 e il Navi 44.

Secondo Kepler, AMD dovrebbe presentare le sue GPU Navi 48 mainstream al CES 2025, per cui si prevede una finestra di lancio nel primo trimestre, mentre le GPU Navi 44 entry-tier saranno lanciate nel secondo trimestre del 25° secolo. Le GPU AMD Navi 48 “Radeon RX 8000” offriranno prestazioni simili a quelle dei chip Navi 31 e Navi 44 sarà il successore entry-tier della serie Navi 33, che ha fatto il suo debutto con le schede della serie RX 7600. Le GPU AMD Navi 48 “GFX1201” e Navi 44 “GFX1200” sono già state individuate e confermate in varie patch LLVM e ROCm. Queste GPU sono le uniche che hanno visto un continuo patchwork, mentre le GPU Navi 4X/4C di fascia alta e di fascia enthusiast sono state cancellate in quanto il team rosso si è concentrato sulla solidità del segmento di gioco mainstream prima di lanciare una vera e propria famiglia “top-to-bottom”. Questo sarà probabilmente il caso della famiglia di GPU RDNA 5, che sarà caratterizzata da una nuovissima architettura grafica e probabilmente farà uso di approcci multi-chiplet più unici e raffinati.

Anche la GPU Navi 48 XTX e i rispettivi PCB sono stati avvistati nei manifesti di spedizione il mese scorso. Sebbene non si sappia molto sulle specifiche o sulle configurazioni esatte, si prevede che la famiglia di GPU RDNA 4 sia caratterizzata da un motore di ray-tracing completamente nuovo e molto diverso da quello delle GPU RDNA 3.

AMD Radeon