AMD Ryzen

Trapelate le prestazioni della CPU desktop AMD Ryzen 7 9700X a 8 core “Zen 5”

La CPU desktop Ryzen 7 9700X “Zen 5” di AMD, dotata di 8 core, è trapelata e presenta ottime prestazioni in single-core. L’AMD Ryzen 7 9700X “100-000001404” è progettato per il pubblico mainstream e presenta una CPU a 8 core con 16 thread, un clock di base di 3,8 GHz, un clock boost fino a 5,5 GHz, 40 MB di cache (1 CCD con 32 MB L3 + 8 MB L2) e un TDP ridotto di 65 W, molto inferiore a quello di 105 W del suo predecessore, il Ryzen 7 7700X. Il Ryzen 7 7700X ha un componente da 105W, mentre l’AMD Ryzen 7 9700X ha un componente da 65W che è quasi la metà del suo TDP e ciò significa che i clock subiscono un leggero calo, con il clock di base che è inferiore di -700 MHz, ma il clock di boost è valutato a +100 MHz. Per le SKU da 65W, AMD raccomanda l’uso di un raffreddatore ad aria premium per ottenere prestazioni ottimali, ma anche con un TDP così basso, AMD si assicura che gli appassionati non perdano le funzioni di OC e di messa a punto, dato che i chip Ryzen 7 e Ryzen 5 sono dotati di tutte le caratteristiche delle SKU Ryzen 9 di fascia più alta basate sull’architettura core Zen 5.

Come si può vedere nel log qui sopra, la CPU ha funzionato fino a 5570 MHz o 5,6 GHz, ovvero circa 100 MHz in più rispetto al boost clock ufficialmente indicato di 5500 MHz. Ciò suggerisce che il chip funzionava con PBO abilitato, consentendo prestazioni più elevate rispetto a quelle possibili con le specifiche predefinite. In termini di prestazioni, la CPU AMD Ryzen 7 9700X ha ottenuto 3312 punti nei test single-core e 16.431 punti nei test multi-core. Ancora una volta, si tratta di prestazioni sbalorditive nei test single-core, dove il chip supera del 4% il chip Intel Core i9-14900KS da 6,2 GHz e si colloca al 14% più veloce del suo predecessore, il Ryzen 7 7700X. Per quanto riguarda i punteggi multi-core, la CPU AMD Ryzen 7 9700X a 8 core offre un guadagno dell’8% rispetto al suo predecessore. Il punteggio è all’incirca lo stesso del Core i7-14700 e del Ryzen 9 7900, che sono SKU configurati con un TDP di 65W; anche il Ryzen 7 9700X dovrebbe avere lo stesso TDP, a meno che il team rosso non opti per un TDP più elevato di 120W, come abbiamo riportato in precedenza. La CPU non si avvicina al Core i7-14700K, che dovrebbe essere il suo concorrente, ma sembra che si stia rivelando più un concorrente del Core i5-14600K nei carichi di lavoro multi-thread.

AMD