HMD Competition: il nuovo volto di Oculus Rift?

RiftH1

Dopo il lancio del contest dedicato al nuovo design del visore Oculus Rift, oggi l’annuncio dei vincitori della HMD Competition. Damien Labonte ha presentato un bel po’ di proposte al team di Oculus VR e si è meritato l’ambito premio: un dev kit di Oculus Rift e una Steam Key piena zeppa di giochi della libreria di Valve.

I motivi della vittoria sono stati semplici da individuare da parte dell’azienda californiana, che ha dichiarato i design di Labonte molto interessanti a causa della loro specificità e del loro modo di assecondare le necessità di ogni utente, tanto che sono stati mostrati al pubblico anche tutte le varianti proposte dal progettatore .

Rift-V2

Effettivamente, notiamo quanto si diversifichino tra loro i modelli disegnati per Oculus Rift e Labonte ha segnato per ogni progetto anche la data di pubblicazione: abbiamo il modello Pro H1, disponibile ora, che prevede caratteristiche davvero eccezionali già implementate nel visore, come la tecnologia wireless, il GPS e la resistenza all’acqua ad esempio; si passa poi a quelli previsti per il 2014,come il Rift V2 al quale si può cambiare la skin della visiera. Infine, ecco a voi l’Oculus MDV-A, ultraconfortevole e dove è specificata la non compatibilità con Surgeon Simulator 2013, un vero peccato per chi volesse in prima persona occuparsi di chirurgia!

Ironicamente esclusa dalla competizione, invece, per i rischi davvero alti per la salute individuati da Oculus VR, la proposta di Oculus NQi, un Oculus Rift a interfaccia neurale, dove il visore è sostituito da un auricolare che invierebbe segnali elettrici al cervello per entrare in una realtà virtuale creata da noi stessi (e dal nostro cervello) il cui rilascio sarebbe previsto per il 2037… Brividi… Se legge bene nel poster, però, neanche nel 2037, però, a quanto pare, l’eterno atteso Half-Life 3 sarà ancora stato annunciato!

Rift-NQi

Proclamati anche due runner up: Matthew Little e Lucas Galindo Kuhlmann che hanno colpito positivamente con i loro progetti il team di sviluppo con proposte innovative e stravaganti, il primo con un Oculus Rift che potremmo definire totalmente ergonomico, il secondo invece per lo stile fantasy del visore che si presenta come una colorata farfalla.

HMD_Lilaq_Sketch_Lucas_Galindo-1