Arriva il simulatore di bevute: Soda Drinker Pro

soda drinker

E’ venerdì, e la settimana di lavoro volge al termine. Dopo essere usciti dalla sala riunioni con il capo e aver preso anche una bella strigliata, abbiamo solo voglia di fuggire lontano dallo stress e dalla città, stenderci su di una sdraio e bere un bel bicchiere di goloso e freddo drink. Anche in questo caso Oculus Rift ci viene in soccorso, e ci offre la possibilità di evadere dal quotidiano e trasportarci direttamente sul bagnasciuga. Come? con Soda Drinker Pro.

Presente su Steam Greenlight, Soda Drinker Pro è il primo gioco a ricreare una simulazione di “bevuta”: con Oculus Rift saremmo in grado di bere la nostra gustosa bibita e rilassarci, scegliendo di volta in volta l’ambientazione che più ci piace: il mare, una baita in montagna, un parco ricco di verde.

[youtube id=”f4pZNGpJC_A#t=53″ width=”600″ height=”350″]

Il 2 Novembre prossimo il supporto a Oculus Rift sarà ufficiale e potremmo andare in giro nei vari livelli di gioco, con in mano la nostra soda. Ribattezzato FPS (first person soda), il titolo non prevede, purtroppo la modalità multiplayer e dovremmo bere da soli durante tutto il gioco. Soda Drinker Pro è stato ideato da Will Brierly, sviluppatore indipendente dalla mente davvero creativa.

soda drinker2

Per quanto riguarda il gameplay, non bisogna fare altro che bere: il giocatore usa i controlli WASD per muoversi e bere soda. Il mouse viene utilizzato per guardarsi intorno: il pulsante sinistro del mouse posiziona la soda sulla bocca, mentre con il tasto destro possiamo sorseggiare la soda. Nell’interfaccia di gioco sarà presente il livello di soda che abbiamo bevuto e quello che manca per superare il livello e passare alla bevuta successiva. Proseguendo tra gli ambienti, ci saranno dei “Soda bonus” che possono essere raccolti.

Pronti a tuffarvi in un mondo di drink? Oculus Rift, il vostro fedele compagno, vi accompagnerà in questa lunga bevuta di soda!

[youtube id=”O6dmvZiUwXI” width=”600″ height=”350″]