OpenVR: continua l’alleanza tra Valve e Oculus Rift

250313-oculus-1

Da quando il dev kit di Oculus Rift ha iniziato ad essere presente nelle case di sviluppo di tutto il mondo, in molti si sono chiesti quali e quanti giochi si stanno sviluppando per il device di OculusVR. Valve è stata la prima, insieme a Chris Roberts, a supportare in maniera ufficiale Oculus Rift e si è subito attivata ad adattare i suoi giochi più importanti al visore: Half Life 2 e Team Fortress 2 sono diventati titoli ufficiali per il Rift e vere e proprie killer up per il visore.

Meno di 24 ore fa, Valve ha lanciato tra le App di Steam OpenVR, una sorta di “tool patch” per sistemare i piccoli inconvenienti di calibrazione e configurazione dei titoli di Valve stessa, in particolare dei due precedentemente citati, HL2 e TF2. La vera notizia però riguarda il suo essere totalmente open: ognuno di noi può sistemare la calibrazione e le impostazioni del visore, migliorando la libreria e rendendola sempre più precisa e completa.

steambox controller

Ci sono inoltre rumors relativi a questa forte unione tra Valve e Oculus Rift e se il progetto segreto di cui tanto si parla e che riguarda il visore di casa Luckey sia una Oculus SteamBox? OpenVR è solo l’inizio di qualcosa di più grande e se le novità e i continui aggiornamenti sulla console Valve sono all’ordine del giorno e se davvero, come crediamo, Oculus Rift cambierà il gaming in maniera radicale, una Oculus SteamBox rischia di essere la prima piattaforma con cui il mondo indie può dialogare a 360°, molto più di quanto abbia fatto OUYA, cambiando gli equilibri di mercato e la gestione dei titoli. Siamo ansiosi di scoprire con voi cos’altro ancora ha in mente Valve e in che modo coinvolgerà Oculus Rift in questa sua continua avanzata nel mercato hardware.