Nostalgia dello SNES? Ci pensa Oculus Rift!

snes

Io sono Nintendara. Ecco, l’ho detto. Ogni tanto la nostalgia prende il sopravvento e corro sempre il rischio di rispolverare il mio NES o il mio vecchio SNES e rifarmi una partitina. Con l’avvento della next-gen poi, la grande N pare esclusa da questo fermento e, anche se presente sul mercato con WiiU e 3DS, non riesce ad avere un successo pari a quelli passati: vengono alla memoria i momenti in cui l’azienda nipponica era davvero leader dell’industria videoludica.

Se questa sensazione di nostalgia proprio non riusciamo a togliercela di dosso, allora è il momento di procurarci Oculus Rift, perché ChallengeMapSalvage ha adattato un emulatore completo dei titoli dello SNES al visore di Palmer Luckey. Ragazzi, ci sono proprio tutti: Kirby, Donkey Kong e The Legend of Zelda, mostrati in versione VR nel video in calce. E’ ovvio che titoli di quel tipo non possano essere adattati allo stesso modo dei titoli contemporanei, ma poter sbirciare da vicino i particolari paesaggi del mondo di Link o le trappole nel castello si Bowser è il sogno di tutti i videogiocatori di vecchia data.

La procedura da seguire per poter giocare con i titoli dello SNES e Oculus Rift sembra molto semplice e, sul forum ufficiale di Oculus VR sono spiegate passo passo le istruzioni per la configurazione del visore.

[youtube id=”AcCmYi8X6gE” width=”600″ height=”350″]