Dumpy e l’invasione degli elefanti rosa

Who needs pink elephants when you have Dumpy?

Se da bambina la parata degli Elefanti Rosa, storica scena del film d’animazione Dumbo della mia amata Disney, mi inquietava non poco, oggi mi ritrovo in una situazione di totale divertimento nei panni dell’elefante furioso di Dumpy.

Terzo classificato alla VR Jam, competizione per sviluppatori indipendenti organizzata da OculusVR e svoltasi lo scorso agosto, Dumpy: Going Elephant è un titolo sfacciatamente folle. L’idea alla base è molto semplice ma coinvolgente e divertente allo stesso tempo: impersoneremo un elefante con una colorazione da cartone animato e guideremo la sua proboscide lungo il percorso stabilito. La visuale in prima persona ci permette infatti di vedere solo il lungo naso e con esso inizieremo a distruggere tutto quello che ci passerà davanti, diventeremo un vero ciclone a strisce!

dumpy_screen_01

Con Oculus Rift, e quindi con il suo headtraking, muoveremo la proboscide attraverso un campetto da calcio e un parco giochi ad esempio, con un sottofondo da gioco da culla, avete presente? Quei fantastici giochini con le apette che suonavano nelle nostre orecchie da neonati? ecco, proprio quelle musiche accompagneranno la distruzione del mondo di gioco ad opera di un elefante a righe. La spensieratezza e il divertimento però sono assicurati e non è un caso che Dumpy sia stato premiato da OculusVR come un titolo perfetto per il Rift in quanto pensato e strutturato per la piena compatibilità con le caratteristiche tecniche del visore. Inoltre i colori scelti per l’ambientazione, varianti di verde e rosa, si sposano benissimo con l’intento di Dumpy: un’esperienza fantastica stile cartoon con Oculus Rift.

Un’idea di Dumpy potete farvela con il video qui sotto:

[youtube id=”yaFOMCOgqUA” width=”600″ height=”350″]