A spasso nello spazio con “Elite: Dangerous” e Oculus Rift!

elite-dangerous-image10

Questo momento lo stavamo aspettando da mesi ormai e finalmente oggi è arrivato: da stamattina è stato divulgato online il video relativo al gameplay della prima missione di Elite: Dangerous, il titolo del lead designer David Braben tanto atteso su Oculus Rift. In effetti, dopo aver annunciato nell’ottobre dello scorso anno l’intenzione di voler sostenere la realtà virtuale con uno dei suoi giochi di maggiore successo, il team di sviluppatori di Frontier Developments si è messo a lavoro per curare la versione VR di Elite: Dangerous in ogni suo minimo dettaglio, in modo da poter offrire un’esperienza di gioco completamente coinvolgente ed immersiva. E a giudicare dal video diffuso in rete stamane, e che ad onor di cronaca vi riportiamo in calce a questo articolo, il risultato di questo duro lavoro è a dir poco convincente.

Brabens-Kickstarter-Elite-Dangerous-Adds-PayPal-and-Trailer-_

Considerando la natura stessa del gioco, che è appunto uno space trading and combat simulator, all’interno della sua navicella il giocatore nei panni del comandante sarà chiamato ad aggirarsi nella galassia aperta dove, tra pianeti ed asteroidi, potrà spostare la sua visuale muovendo esclusivamente la testa. In virtù di ciò, grazie al visore di Oculus Rift, l’utente potrà guardarsi anche le spalle per difendersi da eventuali e sgraditi attacchi. Dal gameplay si capisce che ancora non è stato realizzato un avatar per il comandante, anche se Braben ha confermato che ciò accadrà prima del lancio del gioco, che nelle sue versioni per PC dovrebbe essere rilasciato durante il prossimo marzo.

[youtube id=”CwHcIhEohRk” width=”600″ height=”350″]