I Lemmings invadono Oculus Rift!

VR-Lemmings
Conoscete i Lemmings? Un po’ come i Rabbids di Ubisoft, questi piccoli roditori hanno dato il nome alla lunga serie di videogiochi di cui sono protagonisti. Amiga, Commodore 64, GameBoy Color, PC, PlayStation: queste sono solo alcune delle piattaforme su cui sono approdate queste simpatiche creature, che hanno letteralmente invaso il mondo videoludico. Poteva Oculus Rift non essere la loro prossima meta? Attraverso VR Lemmings, titolo che si è guadagnato la terza posizione alla Global Game Jam, la saga approda così anche nel mondo della realtà virtuale, riproponendo il concept da sempre alla base della serie ma con nuove interessanti possibilità di interazione. Come da tradizione, lo scopo del gioco è quello di impedire che i Lemmings si suicidano, costruendo nel minor tempo possibile dei percorsi che li portino in salvo. Ciò che rende innovativo VR Lemmings si trova nelle possibilità di interazione offerte da Oculus Rift e dal motion controller Razer Hydra. Infatti, una volta che avremo costruito il percorso sfruttando il sensore di movimento del motion controller, dovremo voltare lo sguardo verso le aree del gioco successive per seguire costantemente i movimenti dei Lemmings e salvarli rapidamente dai pericoli imminenti. Insomma, il titolo richiede al giocatore una costante attenzione verso i piccoli roditori e mostra come con un po’ di fantasia si possa adattare la tecnologia della realtà virtuale anche ai generi ritenuti meno adatti. Vedere per credere!

[youtube id=”nQnfUsJGy1Y” width=”600″ height=”350″]