Vivi un’esperienza extracorporea con Bebop Drone

Registi di tutto il mondo in ascolto, ho una proposta a cui non potete dire di no. Volete eliminare i plastici dalle vostre produzioni cinematografiche e ricorrere alle reali riprese aeree, a cui spesso avete dovuto rinunciare perché troppo costose? Ho il dispositivo che fa per voi: Parrot Bebop Drone è una sorta di videocamera volante che permette di realizzare foto e video aerei, con un semplice monitoraggio di volo attraverso un iPhone. Tutto questo grazie alla presenza di una lente fisheye e di GPS installati al suo interno che consentono di programmare e monitorare i suoi tragitti.

BN-CS861_parrot_G_20140509195309

Sviluppato sul modello di un precedente progetto noto come Parrot AR.Drone, il cui prototipo era stato brevettato nel 2010, questo dispositivo ha però un’ulteriore optional che riguarda noi e il mondo della realtà virtuale più da vicino. Difatti, il Bebop Drone supporta l’utilizzo di un visore VR, ragion per cui indossando un Oculus Rift opportunamente sincronizzato colui che lo pilota dal proprio smartphone avrà la reale sensazione di essere a bordo di questo bizzarro aggeggio volante. Sulla base di ciò è chiaro come il Bebop Drone, noto anche con il nome di AR.Drone 3.0, consenta una vera e propria esperienza extracorporea poiché è in grado di proiettare l’utente in un posto completamente rispetto a quello in cui si trova il suo corpo.

Non ci resta quindi che attestare l’ulteriore passo in avanti compiuto dal mondo VR, passo che naturalmente vede il nostro benamato visore protagonista assoluto. E non poteva essere altrimenti!