iPhone

iPhone 16: leakate le prime immagini della batteria

L’iPhone 16 di base, che verrà lanciato nel corso dell’anno, potrebbe avere una batteria più grande rispetto al suo diretto predecessore, l’iPhone 15, almeno stando alle ultime immagini. Oltre a sfoggiare una forma a L e a essere inserito in un involucro protettivo in metallo, i futuri acquirenti dovrebbero aspettarsi una maggiore autonomia con il prossimo modello. L’ultima volta che è trapelato un componente della famiglia iPhone 16, a quanto pare si trattava di un prototipo di iPhone 16 Pro e includeva un guscio in metallo, probabilmente per una migliore dissipazione del calore. Grazie a una serie di immagini pubblicate da Majin Bu, abbiamo appreso che questi involucri protettivi saranno presenti su tutti i prossimi modelli, il che significa che i clienti che non spendono un prezzo elevato per ottenere una delle versioni “Pro” non si sentiranno esclusi. La parte migliore di questa fuga di notizie è l’aumento della capacità della cella, con una capacità nominale di 3.597 mAh.

Per fare un confronto, l’iPhone 15 aveva una cella da 3.349 mAh, il che significa che l’iPhone 16 avrà una capacità superiore del 7%. Sebbene la differenza sia trascurabile, gli utenti potranno comunque ottenere un’autonomia aggiuntiva dal prossimo telefono, a patto che Apple aggiunga alcuni componenti efficienti dal punto di vista energetico al pacchetto rimanente. Non è chiaro se la batteria dell’iPhone 16 avrà la stessa “densità energetica” aumentata di quella che si dice sarà presente nell’iPhone 16 Pro Max, ma questa tecnologia sarà molto vantaggiosa in quanto non solo garantirà un’autonomia maggiore, ma raggiungerà questo obiettivo con la stessa capacità.

iPhone 16