Breaking Bad diventa un mini-game per Oculus Rift

breaking-bad

Come tutti i grandi successi, anche Breaking Bad invade il mondo del gaming. Nei giorni scorsi è stato annunciato sul sito ufficiale dedicato agli sviluppatori di Oculus RIft, il mini-game dedicato e ispirato alla pluripremiata serie TV americana, che ha visto nei 62 episodi delle ben cinque serie andate in onda fino al settembre scorso aumentare il suo personale numero di fan. Tra questi, ci sono sicuramente gli sviluppatori del gioco, che hanno trasformato la serie tv in in titolo per Web, iOS, Android e Oculus Rift.

Ci ritroveremo all’interno del laboratorio presente a partire dalla terza serie di Breaking Bad, all’interno del quale il protagonista produce metanfetamina. Ma, a dispetto di quanto si possa immaginare, l’obiettivo del gioco non sarà produrre le dannose pasticche, ma uccidere gli enormi insetti che svolazzando allegramente all’interno del laboratorio e che vanno probabilmente a interferire con la produzione. Il minigioco è ispirato all’episodio “Fly” di Breaking Bad, il decimo della terza serie, in cui Walt concentra tutta la sua attenzione sull’uccisione delle mosche all’interno del SuperLab, preso da uno dei suoi drammatici deliri.

breaking bad

Dal punto di vista grafico, la riproduzione del laboratorio è praticamente perfetta, tutti i dettagli sono stati riportati in maniera fedelissima e girare per il laboratorio in maniera così libera con il nostro Oculus Rift è davvero eccitante! Il minigioco è stato sviluppato con il motore grafico Unity3D ed è interessante la scelta da parte degli sviluppatori di far arrivare il titolo su piattaforme così diverse come possono essere Android e lo stesso Oculus Rift. Avremo un tempo limite per uccidere, con la nostra umile arma, una scopa, il maggior numero di insetti e raggiungere il punteggio più alto possibile.

Breaking-Bad-Bricks-621x480

La fortuna della serie Breaking Bad non finisce qui e insieme al minigame, è stato rilasciato uno screenshot non ufficiale con la ricostruzione del laboratorio con LEGO. La domanda sorge spontanea: possiamo immaginare un gioco LEGO all’interno del laboratorio di Breaking Bad? Magari con Oculus Rift? Ovviamente sognare non costa nulla e valutando l’andamento e il successo di entrambe le compagnie non è detto che qualcosa non accada…

In attesa di provare il gioco, vi proponiamo il video di gameplay:

[youtube id=”5iDCn1xblnI” width=”600″ height=”350″]