Big Daddy vive: Bioshock per Rift moddato con 1700 shader

14944_bioshock_3d

Bioshock è uno dei giochi che meglio si presta all’adattamento in realtà virtuale.  Vireio, creatori di un plugin per adattare i videogiochi già esistenti a Oculus Rift, ha fatto però un passo più. Il team ha infatti sviluppato un’apposita mod, che ottimizza il capolavoro di Ken Levin appositamente per il visore e ne esalta la componente grafica come non mai. I ragazzi hanno lavorato alacremente e, in concomitanza allo sviluppo della seconda versione di Vireio (make Vireio Perception 2.0), il sogno di esplorare Rapture in prima persona, e con una qualità grafica insuperabile, è diventato, finalmente realtà! Se già un ottimo lavoro era stato fatto con The Elder Scrolls V: Skyrim (con i suoi eccezionali 450 shader per modello), con Bioshock il team ha raggiunto un altro traguardo considerevole. La versione Rift della meravigliosa Rapture conta infatti la bellezza di oltre 1700 shader per modello ai quali, in fase di rifinitura, saranno aggiunte anche le ombre gestite in tempo reale, nonché una migliore resa dei riflessi.

[youtube id=”60UYHCrUsQU” width=”600″ height=”350″]

Ma non finisce qui, perché il team starebbe progettando la possibilità di editare l’HUD secondo le preferenze dell’utente, così da rendere la visuale ancora più coinvolgente e immersiva.  Proprio di recente vi avevamo proposto un post con le 5 città videoludiche da esplorare con Oculus Rift, evidentemente qualcuno ha finalmente ascoltato le nostre richieste. Nell’attesa che i driver di compatibilità di Vireio, così come la mod del gioco, vengano resi pubblici vi lasciamo al video in calce dove potrete vedere da voi tutta la magnificenza visiva di questa nuova versione di Rapture.