Real Virtual World: il mondo alieno di Socotra, Yemen

socotra

Noi videogiocatori siamo abituati ad esplorare mondi surreali e persino location reali stravolte dal genio degli sviluppatori. Mi vengono in mente, ad esempio, la Parigi di Remember Me e le spettacolari ricostruzioni dei luoghi e dei monumenti di Assassin’s Creed, un capitolo a scelta tra i vostri preferiti. Luoghi talmente meravigliosi che sembrano non appartenere a questa realtà. Con Oculus Rift abbiamo scoperto che il confine tra reale e virtuale può essere molto labile. Ora, con la rubrica Real Virtual Worlds, vogliamo mostrarvi che anche la nostra cara, vecchia Terra riserva ancora sorprese incredibili che neanche il più creativo progetto per Rift può eguagliare.

Rosa del deserto nello yemen

Partiamo con l’Isola di Socotra, in Yemen. Se vi addormentaste e vi risvegliaste in quest’isola potreste tranquillamente credere di essere finiti in un altro pianeta. In un certo senso, è proprio così. Quest’isola è stata infatti separata dal continente africano per 6/7 milioni di anni, e si sono sviluppate 700 specie tra flora e fauna, un terzo delle quali impossibili da trovare in altre parti del pianeta. Ma lasciamo parlare le immagini, sarà più che sufficiente. E voi, che ne dite di segnalarci qualche Real Virtual World che vorreste vedere su queste pagine?

Fonte: National Geographic