Virtuix Omni VR: la piattaforma definitiva

Non è un caso che più ci avviciniamo al 2014, e al rilascio ufficiale di Oculus Rift, che tanti progetti per la virtual reality iniziano a prendere forma, quasi come a prepararsi al grande evento.

virtuix omni

Il momento di parlarvi di una delle piattaforme di vr gaming nata, come il Rift, da una vincente e redditizia campagna kickstarter è arrivato. Si chiama Virtuix Omni e si presenta come un tapis roulant in cui poterci muovere in qualsiasi direzione all’interno del mondo virtuale del nostro gioco preferito. La periferica, di forma circolare, ma con una sorta di hula hoop che ci avvolgerà la vita e che rileverà i nostri movimenti, sembra essere quella che maggiormente si adatta alla naturalezza delle nostre movenze e rende l’esperienza di gioco molto comoda e immediata.

Creato da Jan Goetgeluk, Virtuix Omni è nato per supportare pienamente Oculus Rift, è nato in funzione dell’HMD di Luckey come la piattaforma definitiva per le esperienze di realtà virtuale. Il suo utilizzo è strettamente collegato a quello di Oculus Rift, tanto da aver pubblicamente appoggiato la campagna di Luckey su kickstarter.

virtuix omni2

Virtuix Omni è il risultato di due anni di progettazione e sperimentazione: la base del device è una superficie a basso attrito scanalato utilizzabile attraverso scarpe speciali per mantenere il piede stabile e impedire spostamenti laterali o improvvise scivolate. Funziona con qualsiasi gioco e si adatta non solo a controlli con Razer Hydra ma anche con un pad classico. La maniera più naturale possibile per provare la realtà virtuale che non è più classificabile semplicemente come “interattiva” o “immersiva” ma che definirei come “esperienza totale”, qualcosa che ci permette di essere presenti all’interno di luoghi non reali ma esplorabili grazie a strumenti quali Virtuix Omni e Oculus Rift.

Vi lasciamo all’intervista del CEO di Virtuix Omni, Goetgeluk:

[youtube id=”PPxCRo8rMUo” width=”600″ height=”350″]